Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

The Times Cities fit for cycling

Con il diffondersi dell'uso cittadino della bicicletta gli inglesi si sono accorti che negli ultimi 10 anni sulle strade britanniche ben 27.000 ciclisti sono stati vittime di gravi incidenti di cui 1.275 i morti. Il caso che ha fatto scattare l'allarme è l'incidente della giornalista Mary Bowers del Times di Londra investita mentre si recava al lavoro, ferita gravemente e attualmente in coma.

 

E in Italia la cifra raddoppia: nello stesso periodo sono ben 2.556 le vittime di incidenti mortali che hanno coinvolto i ciclisti.

 

Con lo slogan “Città adatte alle biciclette” il Times ha lanciato nei giorni scorsi una campagna a sostegno della sicurezza dei ciclisti che ha trovato un successo immediato sulla stampa e che, ripresa dai social network, si sta diffondendo in tutta Europa. In sostanza si vogliono sensibilizzare i governi a prendere provvedimenti indicando otto proposte per accrescere la sicurezza delle biciclette nelle città. Eccole:


1. Gli autoarticolati che entrano in un centro urbano devono, per legge, essere dotati di sensori, allarmi sonori che segnalino la svolta, specchi supplementari e barre di sicurezza che evitino ai ciclisti di finire sotto le ruote.

2. I 500 incroci più pericolosi del paese devono essere individuati , ripensati e dotati di semafori preferenziali per i ciclisti e di specchi che permettano ai camionisti di vedere eventuali ciclisti presenti sul lato.
3. Dovrà essere condotto un'indagine nazionale per determinare quante persone vanno in bicicletta in Italia e quanti ciclisti vengono uccisi o feriti.
4. Il 2% del budget dell'ANAS dovrà essere destinato alla creazione di piste ciclabili di nuova generazione.
5. La formazione di ciclisti e autisti deve essere migliorata e la sicurezza dei ciclisti deve diventare una parte fondamentale dei test di guida.
6. 30 km/h deve essere il limite di velocità massima nelle aree residenziali sprovviste di piste ciclabili.
7. I privati devono essere invitati a sponsorizzare la creazione di piste ciclabili e superstrade ciclabili prendendo ad esempio lo schema di noleggio bici londinese sponsorizzato dalla Barclays
8. Ogni città deve nominare un commissario alla ciclabilità per promuovere le riforme.

 

L'appello è stato ripreso da: La Repubblia, Corriere della Sera, Il Fatto Quotidiano, Il Sole 24 Ore, Rai News 24 e da un numero continuamente crescente di Blog. Eccone alcuni.

34×26 Americancyclo amicoinviaggio Areabici Bdcforum Biciclettedecadence Biciebasta 

Bicisnob  BiciZen Bikeprid Bikerid Casbahcicloclub Ciclistilombardianonimi 

Ciclofficinamartesana Ciclomobilist Ciclomundi Ciclonauti Ciclospazio Ditrafficosimuore Ediciclo Festinalent ForumIndipendenteBiciclette Frrfrc Iikebike Lastazionedellebiciclette Lucaconti Lifeintravel Milanonmybike Mtb-forum Muoviequilibri Pedalopolis Piciclisti Pisteciclabili Raggidistoria Re-cycles Riky76omnium Rotafixa Rotalibra Rotazioni Urbancycling Wildpigs

Chiunque volesse contribuire al buon esito di questa campagna può condividere questa lettera attraverso Facebook, attraverso il proprio blog o sito, attraverso Twitter utilizzando l’hashtag #salvaiciclisti e, ovviamente, inviandola via mail ai principali quotidiani italiani.

Tutti gli aderenti all’iniziativa saranno visibili sulla pagina Facebook: salviamo i ciclisti

 

F.Monti


Tag(s) : #Bicicletta