Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

----------------- Situazione politica europea, Maggio 2013 --- (Fonte "theguardian") ------------------   Blu: Destra o Conservatori --------  Rosso: Sinistra o Progressisti --------  Grigio: Governi Tecnici

----------------- Situazione politica europea, Maggio 2013 --- (Fonte "theguardian") ------------------ Blu: Destra o Conservatori -------- Rosso: Sinistra o Progressisti -------- Grigio: Governi Tecnici

La figura rappresenta il quadro degli attuali equilibri politici in Europa ed è estratta da una mappa temporale (timeline) pubblicata dal giornale online Guardian, che mostra l'evoluzione politica a partire dal 1972 ad oggi. (vedi la mappa del Guardian)

Nella versione originale, facendo scorrere il cursore a partire dall'anno 2000 è facile vedere come, con l'approssimarsi della crisi del 2008, la mappa passa dal rosso diffuso dei governi progressiti, al prevalere del Blu dei governi conservatori.

Se poi si considera che secondo i sondaggi, in Francia, dopo un solo anno di governo, Hollande sarebbe riconfermato solo da un francese su quattro e che i Socialdemocratici Danesi sono al minimo storico, questo quadro potrebbe ancora peggiorare.

La crisi e la difficoltà di fornire risposte adeguate al crescente disagio sociale, alla disoccupazione e alla recessione stanno mettendo in ginocchio i governi di sinistra o centro sinistra.

Nel prossimo ottobre, il PD avrà il suo congresso e dovrà ragionare su un programma politico e una nuova classe dirigente.

Se dovessimo stare al quadro europeo dovremmo dire che abbiamo già perso, ma proprio per questo sono necessarie scelte che vanno oltre l'orizzonte delle formazioni della sinistra tradizionale, perchè all'interno di queste compatibilità saremmo già perdenti in partenza.

Dovremo capire quale centro sinistra sarà necessario per centrare due obiettivi: vincere probabili nuove elezioni ed essere in grado di governare

Due obiettivi che non sempre coincidono. Si può vincere ma non riuscire a governare. Noi nello scorso Febbraio ci siamo arenati sul primo. E' chiaro che c'è molto da cambiare e molto da ragionare

 

Franco Monti

 

Tag(s) : #Istituzioni